Locandina del convegno di Oncologia Integrata 2018

Convegno di Oncologia Integrata

 

Sono stato invitato come relatore dal Prof Palmieri, direttore scientifico dell'evento, con un compito piuttosto arduo. Una relazione dal titolo "Ruolo dell'erborista qualificato: evidenze scientifiche sull'utilizzo di erbe ed estratti officinali a supporto oncologico".

 

Argomento non facile, colmo di fake-news, di esagerazioni, di illusioni. Ma argomento anche pieno di risultati positivi, di razionale scientifico.

 

Nel tempo a disposizione ho potuto fare una rapida carrellata sulla figura dell'erborista, su quali competenza acquisisce con il suo titolo di studio, su quanta variabilità si incontra quando si trattano le erbe officinali.

Ho poi presentato una serie di risultati, ottenuti con vari estratti che ho preparato in laboratorio, su quelle che sono le maggiori problematiche del paziente oncologico, tali da aggravare ulteriormente la sua qualità di vita.

In ultima battuta, un accenno ad una serie di esempi su come gli integratori, attualmente, possano essere adulterati o contaminati, di come siano auspicabili maggiori controlli e di quanto sia importante, oggi più che mai, la figura dell'erborista come tecnico di controllo.

 

Giornata intensa, piena di interventi interessanti, dove non è mancata l'integrazione tra la medicina ufficiale e quella complementare.