Locandina dell'evento Nella Natura per pazienti oncologiche

Nella Natura per pazienti oncologiche

Percorsi di medicina non convenzionale

 

Nella rilassante cornice del Villaggio della Salute Più si è tenuto un residenziale, organizzato da Loto Onlus, che ha visto partecipare pazienti oncologiche insieme a professionisti della salute.

Tra gli argomenti, che hanno spaziato dall'Oncologia, alla Sessualità e all'Agopuntura, fino a pratiche di Qi-Gong, Watsu, Yoga, Pranayama e Meditazione, c'è stato spazio anche per l'Erboristeria.

 

Mi è stato affidato un bell'argomento: Le interazioni tra Erboristeria e Oncologia.

 

Titolo interessante che può riferirsi a come l'Erboristeria è in grado di accompagnare l'Oncologia ufficiale in percorsi di cure sempre più a favore del paziente. Titolo che però può riferirsi anche a certe interazioni, tra erbe officinali e farmaci, che sono assolutamente da evitare.

Nell'era di internet, dove la divulgazione di notizie (spesso false o errate) è continua, inarrestabile e in aumento, trovo lodevole l'organizzazione di questi incontri.

L'interesse, quel giorno, è stato tanto e le pazienti hanno avuto modo di esprimere una notevole mole di dubbi originati proprio da quelle notizie che vengono divulgate in rete.

 

Che dire, l'Erboristeria era presente, in maniera seria, con un bel dibattito insieme al Direttore di Oncologia. Che sia l'inizio di un vero cambiamento?

Programma dell'evento Nella Natura per pazienti oncologiche